• Italiano
  • English
  • Deutsch
  • French

> PREMATEK Consolidamenti
interventi di consolidamento del terreno di fondazione mediante iniezione di resine espandenti

Prematek Consolidamenti

I procedimenti di consolidamento con aumento della capacità portante utilizzati dalla ditta Prematek S.r.l, sono basati sull’iniezione di resine espandenti con sistemi valvolati uniti all’azione dell’acciaio quale armatura del terreno consolidato.

Lo scopo di tali procedimenti è quello di accrescere la stabilità del terreno, di migliorarne le caratteristiche di resistenza meccanica e di ottenere un effetto di costipazione provocante il sollevamento del terreno e delle strutture che in esso hanno le fondazioni.

Gli studi effettuati dalla ditta Prematek S.r.l. in campi prova realizzati ad hoc, hanno dimostrato come le normali tecniche di iniezione non riescano a risolvere tutte le problematiche che hanno provocato cedimento e lesione.

La necessità di consolidare il terreno in modo omogeneo implica l’adozione di procedimenti in grado di gestire l’iniezione in modo diversificato a seconda delle caratteristiche del terreno e delle differenze esistenti nelle interazioni terreno – fondazione.
Il brevetto Prematek utilizza il sistema espandente I.STEEL consistente nell’utilizzo di un impianto di iniezione in grado di effettuare iniezioni in tubi di acciaio ad alta resistenza.
Per ottenere i migliori risultati in termini di consolidamento vengono utilizzati sistemi valvolati di diversa tipologia in funzione delle caratteristiche geotecniche del terreno e della profondità della fascia di intervento.
Le resine espandenti adottate hanno caratteristiche meccanico – chimiche variabili a seconda del diverso grado di addensamento del terreno che si vuole raggiungere e delle caratteristiche delle fondazioni.
La prima fase di intervento è l’analisi delle lesioni e di eventuali monitoraggi esistenti al fine di verificare le cause e le possibili evoluzioni del fenomeno destabilizzante.
Segue l’esame della struttura attraverso i documenti progettuali, il microcarotaggio o analisi indiretta non distruttiva e l’esecuzione di indagini geognostiche sul terreno di fondazione.

Tali studi sono finalizzati ad identificare la geometria e lo schema per le iniezioni, la tipologia di resine da utilizzare ed il posizionamento dei sensori di sollevamento.

La fase prettamente operativa prevede la perforazione con attrezzature studiate per ridurre al minimo disagi e danni alle opere circostanti l’area di intervento che è costantemente monitorata con strumentazione laser ed ottica.
La fase finale consiste nell’iniezione di resine espandenti secondo le modalità scaturite dall’analisi preliminare e dalle evidenze di perforazione che forniscono indicazioni sulla reale ubicazione dell’interfaccia terrenofondazione e sulle caratteristiche dell’area di influenza di carico fondazionale.

I risultati ottenuti con il sistema Prematek I.STEEL evidenziano la possibilità di migliorare considerevolmente le caratteristiche geotecniche dei materiali a comportamento sia incoerente che coesivo.
In particolare l’adozione di resine specifiche permette di consolidare i terreni prevalentemente granulari saturando completamente gli interstizi o le lacune dovute al dilavamento di acque percolanti; tale fenomeno è spesso causa di cedimenti e lesioni in manufatti posizionati in aree di conoide pedemontane. In materiali granulometricamente più fini, le tecniche di iniezione permettono la formazione di strutture maggiormente addensate, ad elevata rigidità che, unite all’azione espandente delle resine, contribuiscono ad aumentare considerevolmente le caratteristiche geotecniche dei materiali trattati.

In tali terreni è evidente la superiorità del sistema I.STEEL rispetto alle normali tecniche di iniezione in quanto permette di programmare la sequenza, la quantità e la profondità delle emissioni di resine.

PROVE DI CARICO: la validità del sistema I-STEEL viene inoltre verificata e collaudata a fine intervento mediante l’esecuzione di prove di carico che attestano la reale capacità portante ed il miglioramento avvenuto nel sottosuolo.

ANCORAGGIO AL FABBRICATO: mediante l’utilizzo del sistema I-STEEL è possibile a fine lavoro ancorare le barre d’acciaio alla fondazione esistente del fabbricato e trasportare quindi i carichi di quest’ultimo in profondità in via definitiva.

Prematek Consolidamenti

 

Prematek Consolidamenti

 

Prematek Consolidamenti

 

Prematek Consolidamenti

 

Prematek interventi di consolidamento

 
Main page Contacts Search Contacts Search

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione privacy policy-------- We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information